Chashitsu e Cultura Momoyama

Chashitsu e Cultura Momoyama Disegno

La ceramica da tè Momoyama, nata intorno al periodo Azuchi-Momoyama (1573-1603), ha forme distorte uniche e venivano preferiti i colori fangosi e la consistenza astringente. Ciò ha splendidamente coinciso con le imperfezioni del “wabi-sabi” a cui Sen no Rikyu, vissuto nella stessa epoca, mirava.

Wabi-Sabi

Le ceramiche in stile Oribe del maestro del tè Furuta Oribe sono particolarmente famose tra gli articoli Mino-Yaki, che fanno parte delle ceramiche del tè Momoyama. Gli articoli Shigaraki-Yaki, Bizen-Yaki, Iga-Yaki, ecc. sono quelli che presentano notevoli motivi a spatola e distorsioni. Inoltre, sono noti anche gli articoli Shino-Yaki, che hanno un caratteristico smalto bianco, e gli articoli Karatsu-Yaki, che hanno un motivo unico.

A quel tempo, la “ceramica da tè Momoyama” divenne popolare e si ritiene che Setomonoya-chou (il quartiere dei negozi di articoli) a Sanjo, Kyoto, guidasse la domanda. Il nome “ceramica da tè Momoyama” non fu confermato nel Medioevo quando nacque la ceramica da tè Momoyama, e fu nominato in ricerche successive.

A quel tempo, il senso dei valori stava per cambiare, passando dal karamono (opere d’arte cinesi) di origine cinese al wamono di stile giapponese.

Il periodo Azuchi-Momoyama fu l’era successiva del periodo Sengoku (1467-1590), in cui i signori della guerra samurai provenienti da tutti i territori erano divisi in gruppi e gareggiavano l’uno contro l’altro. Era un periodo in cui il Giappone stava per passare da una società turbolenta a una società stabile con regole stabilite. Nell’epoca delle guerre provinciali, i governanti dell’epoca concedevano territori come ricompensa ai loro vassalli per le loro imprese. Tuttavia, man mano che si avvicinava l’unificazione dell’intero Giappone, i territori che potevano essere acquisiti di nuovo diventavano sempre meno.

Quando il limite superiore del valore materiale (territorio) divenne evidente, i signori della guerra samurai cercarono di trovare una via d’uscita creando valori spirituali e culturali. Poi fu l’arte Momoyama a prosperare. Tra i samurai il valore dei rari servizi da tè è aumentato.

In tutte le epoche, l’economia e la cultura fioriscono quando la società diventa pacifica. Durante il periodo Azuchi-Momoyama, l’unificazione giapponese si avvicinava, le attività economiche fiorivano in tutto il Giappone ed emersero ricchi mercanti per promuovere la cultura. L’arte in stile giapponese è fiorita notevolmente e la cultura di quest’epoca è chiamata “cultura Momoyama” (cultura Azuchi-Momoyama).

Durante il periodo Azuchi-Momoyama, fu quando la cultura europea fu introdotta dai portoghesi, e in parte a causa degli scambi con Ryukyu e la Corea, si pensa che varie culture abbiano influenzato la formazione della cultura unica del Giappone. Era prima del lungo isolamento nazionale.

Sebbene tolleranti nei confronti del cristianesimo, l’autorità delle religioni tradizionali giapponesi è diminuita. Si diffusero le idee secolaristiche e si avvicinava il periodo di transizione dal Medioevo alla prima età moderna. Potrebbe essere stato come il Rinascimento se esemplificato nella storia europea.

La “cultura Momoyama” conservò gli elementi della cultura tradizionale della dinastia e della cultura Higashiyama del periodo Muromachi (1336-1573), mentre la cultura cittadina che aveva acquisito slancio e la cultura dei samurai sovrani furono combinate. In quel periodo, il chanoyu si diffuse non solo tra una parte dei samurai e dei grandi mercanti, ma anche tra i cittadini.

Si può dire che il chashitsu (sala da tè o casa da tè) di souan, che perseguiva un’estetica grossolana, è unico nella splendida “cultura Momoyama”. In questo modo si formò la “cultura Momoyama” mentre si intrecciavano elementi complessi.

Durante il periodo Azuchi-Momoyama, divenne popolare anche il Chasenmage (un’acconciatura simile a una frusta da tè), ma terminò con una breve vita di circa vent’anni sotto il dominio di Oda Nobunaga e Toyotomi Hideyoshi. Nel successivo periodo Edo (1603-1868), il periodo pacifico continuò per circa 260 anni e la cultura della gente comune raggiunse il suo apogeo. La “cultura Momoyama” è stata la pietra angolare per il germogliamento della cultura unica del Giappone.

Chanoyu si è sublimato dal raggiungimento di una piccola parte della classe superiore nel sadou (la via della cerimonia del tè) che incarna i pensieri, e si è diffuso ampiamente in tutta la società.

Nella società odierna, le persone nei paesi in via di sviluppo tendono ad essere affamate di ricchezza materiale, mentre i paesi sviluppati che sono già materialmente riempiti tendono a cercare la ricchezza spirituale. Sebbene i tempi siano diversi, possiamo trovare un punto comune nel passaggio dal senso dei valori materiali al senso dei valori spirituali.

Cos’è Chashitsu? Il più piccolo spazio straordinario

Cos'è Chashitsu? Il più piccolo spazio straordinario
Chashitsu (sala da tè o casa da tè) è, come suggerisce il nome, una stanza con tatami dove si beve il tè. Ma non è tutto...

Autore: Takuya Nagata. Profilo Amazon

È uno scrittore di romanzi e creatore. Si è laureato alla UCA, l’università del Regno Unito. Ha parlato del minimalismo giapponese nella sua tesi di laurea. È il fondatore del “MINIЯISM” (minirism), il movimento artistico che contribuisce allo sviluppo delle società, come l’ecologia e lo stile di vita. Successivamente ha aperto l’asse della conoscenza “The Minimalist”.

Una volta ha viaggiato in Brasile e ha praticato il calcio al CFZ do Rio (Centro de Futebol Zico Sociedade Esportiva) a Rio de Janeiro. Ha giocato a calcio per gli Urawa Reds (Urawa Red Diamonds), una delle più grandi squadre di calcio del Giappone, e ha girato l’Europa. Si ritirò giovanissimo e viaggiò da solo in Inghilterra. Ha avviato la carriera come giornalista, allenatore di calcio, consulente, ecc. in tutta Europa, come la Spagna. È il fondatore del “Propulsive Football” (PROBALL), il primo calcio misto competitivo al mondo, che facilita la diversità e lo spirito di pari partecipazione nella società.

Ha inoltre conoscenze in ambito creativo e tecnologico. Lanciato l’asse della cultura e intrattenimento spaziale “The Space-Timer 0”.
https://www.amazon.co.uk/Takuya-Nagata/e/B09LM3Z89P
https://twitter.com/nagatackle
https://www.instagram.com/nagatackle/
https://www.facebook.com/takuya.nagata.794
https://www.linkedin.com/in/takuya-nagata-5730b069/

Home » Archivio » Chashitsu e Cultura Momoyama